Carriera

Master in Gestione Innvovativa dell’Arte:

Finanza, Marketing, Strategie

Carriera

 

Obiettivi

In questi ultimi anni il mercato dell’arte, sta vivendo un forte sviluppo grazie alla sempre più importante interconnessione tra due mondi apparentemente distinti: Arte e Finanza. Questo trend si basa sulle esigenze dei collezionisti che richiedono nuovi servizi dI Art Wealth Management che vadano ad affiancare quelli offerti dai tradizionali attori del settore artistico quali mercanti d’arte, gallerie e case d’asta. E’ pertanto importante formare nuove figure professionali esperte in arte, economia ed organizzazione. In particolare il ruolo dell’art wealth manager è rivolto non solo alla salvaguardia e all’aumento del patrimonio ma anche alla gestione dei possibili rischi, all’impiego dell’arte come garanzia e al passaggio ereditario.

Obbiettivo del Master in gestione Innovativa dell’arte: Finanza, Marketing, Strategie, è quello di formare figure professionali con le seguenti caratteristiche:

  • saper riconoscere e valutare le opere d’arte e di design;
  • possedere nozioni giuridico-economiche e approfondire la conoscenza delle normative nazionali sul diritto d’autore, sull’acquisto delle opere d’arte, sulla gestione consapevole di una collezione d’arte e conoscenza del testo unico dei beni culturali;
  • conoscere le pratiche doganali sulla movimentazione delle opere d’arte fuori dai confini nazionali;
  • avere attitudine ad interagire con tutte le funzioni aziendali che partecipano al processo di valutazione e gestione dei patrimoni;
  • possedere conoscenze sulla fiscalità afferente le opere d’arte in Italia e all’estero;
  • possedere competenza sul trasferimento “mortis causa” dei patrimoni finanziari, reali e degli oggetti d’arte e dei passion investments e sul tema del trust e delle fondazioni;
  • possedere competenze e capacità relazionali e di mediazione che permettano di pianificare strategie e stimolino la capacità del “problem solving.

Prospettive di carriera

  • gestore di istituzioni artistiche, culturali e di imprese del settore dell’entertainment;
  • imprenditore dei settori della cultura e della comunicazione
  • gestore dei beni culturali e degli eventi
  • consulente culturale
  • analista e responsabile di progetti all’interno di fondazioni che supportano progetti nel campo dell’arte e della cultura
  • art advisor
  • art fund manager

Le figure professionali formate dal master possono trovare sbocco in:

  • Settore privato: banche, società di consulenza, studi legali e notarili, fondazioni, musei aziendali, imprese del settore design e del Made in Italy, gallerie, case d’asta, logistica e trasporti
  • Settore pubblico: Ministero per i Beni e le attività culturali, istituzioni pubbliche
  • Attività di consulenza: Libero-Professionale, Art Advisoring

Key Facts

Format: Full time

Lingua: Italiano

Inizio: 3 Maggio 2021

Costo : 5.000 €

Pubblicazione Bando/presentazione domande: 10/11/2020

Iscrizioni

Informazioni

Il Master in Gestione Innovativa dell’Arte. Finanza, Marketing, Strategia, è un Master di I livello che si svolge presso il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell’Università di Pavia.

Si articola in 1500 ore di formazione tra lezioni frontali, studio individuale, tirocinio presso Deloitte Italia S.p.A. e tesi finale. Il Master conferisce 60 crediti universitari (CFU) e la frequenza è obbligatoria per almeno il 75% del monte ore previsto.

Contatti

Segreteria organizzativa

Sabrina Ruggeri

info@mastergestioneinnovativaarte.it

Tel: 0382 528321

Università di Pavia

Studiare a Pavia, news e informazioni

Il Master

Durata, obiettivi, CFU e Advisory Board

Curriculum

Programma completo e calendario didattico

Deloitte Italia

Tirocinio presso Deloitte Italia S.p.A.

Iscriviti alla Prima Edizione del Master

Pubblicazione Bando/presentazione domande: 10/11/2020
Iscrizioni